Nicola Pietrangeli: il numero uno del tennis italiano (Lv. B1)

di Alessandra Silvestri

Photo by Waldemar Brandt on Unsplash

Nicola Pietrangeli è il tennista italiano più forte di sempre. A partire dal 1952, anno di inizio della sua carriera, Pietrangeli è riuscito a ottenere una vittoria dietro l’altra. Forte non solo nel singolo ma anche nel doppio, il campione conquistò numerosi titoli nei più importanti tornei internazionali. Ritiratosi dal campo all’età di 40 anni, oggi l’ex tennista è ambasciatore del tennis italiano nel mondo.

Nicola Pietrangeli: il numero uno del tennis italiano

Nicola Pietrangeli, classe 1933, è considerato il miglior tennista italiano di sempre. Nato a Tunisi da padre italiano e madre russa, Nicola inizia ad appassionarsi al tennis dopo che la famiglia si trasferisce a Roma.

La sua prima apparizione avviene agli Internazionali d’Italia nel 1952, a soli 18 anni, dove perde al primo turno. Due anni dopo fa il suo esordio nei tornei del Grande Slam, Roland Garros a Parigi e Wimbledon a Londra, riuscendo ad arrivare al secondo turno.

Nel 1954 esordisce anche in Coppa Davis, la più grande competizione mondiale del tennis maschile riservata a squadre nazionali, nella quale indosserà la maglia bianca per 18 anni. Per due anni di fila, nel 1960 e 1961, Pietrangeli raggiunge con la Nazionale la finale del torneo, rompendo la tradizione che vedeva finaliste da più di 20 anni le squadre di Australia e Stati Uniti.

Alla fine degli anni ’50 la sua carriera decolla e il tennista riesce a conquistare un titolo dopo l’altro. Pietrangeli vince due Roland Garros consecutivamente, nel 1959 e 1960, e trionfa due volte agli Internazionali d’Italia, nel 1957 e nel 1961. Per anni primeggia a livello mondiale sulla terra rossa ma riesce ad essere competitivo anche sull’erba. Il suo punto di forza rimase sempre il rovescio, declinato in mille variazioni.

Pietrangeli non si distinse solo nel singolo ma anche nel doppio. Insieme a Orlando Sirola, con il quale giocò in coppia per la prima volta nel 1954, formò per 10 anni il doppio maschile più vincente della storia italiana. Nel 1956 i due campioni arrivarono alla finale di Wimbledon e tre anni dopo riuscirono a vincere il Roland Garros.

Grazie alle sue vittorie, Pietrangeli ottenne importanti traguardi nel corso della sua carriera. L’apice del suo successo arrivò nel 1959, quando riuscì a diventare numero 3 del mondo, il miglior ranking di sempre per un italiano. Nel 1968 ottenne un altro grande traguardo vincendo la medaglia di bronzo nella specialità del singolare alle Olimpiadi di Città del Messico.

Pietrangeli si ritira nel 1974, all’età di quarant’anni, con all’attivo 48 tornei vinti e il primato mondiale di incontri in Coppa Davis (164 presenze e 120 vittorie). Dopo il suo ritiro, diventa capitano della Nazionale italiana di tennis e si aggiudica la Coppa Davis nel 1976 in Cile. Tutt’ora questa è l’unica vittoria dell’Italia nella competizione.

Negli anni dopo la fine della sua carriera l’ex tennista, che attualmente ricopre il ruolo di Ambasciatore della Federazione Italiana Tennis per i Programmi Internazionali, ha ottenuto importanti riconoscimenti. Fra questi, nel 1986 Pietrangeli è stato inserito nella International Tennis Hall of Fame di Newport, unico tennista italiano in tutto il museo. Nel 2006 è stato inoltre a lui intitolato il vecchio campo centrale del Foro Italico di Roma, dove ogni anno hanno luogo gli Internazionali d’Italia. Nell’ottobre del 2016 l’ex tennista è stato infine premiato dall’Assemblea dei Comitati Olimpici Europei con l’Alloro Olimpico Europeo, titolo dedicato ai più grandi sportivi europei.

Voi siete appassionati di tennis? Conoscevate già questo campione italiano? Fatecelo sapere nei commenti!

https://it.wikipedia.org/wiki/Nicola_Pietrangeli

https://www.supertennis.tv/I-tuoi-campioni/I-Piu-Grandi-Di-Sempre/Nicola-Pietrangeli

http://www.sportclubonline.it/rubriche/people/413-nicola-pietrangeli-il-numero-uno

  1. In quale torneo esordisce Nicola Pietrangeli?
  2. U.S. Open
  3. Wimbledon
  4. Internazionali d’Italia

2. Su quale superficie riesce a prevalere?

  1. Erba
  2. Terra rossa
  3. Cemento

3. Quale torneo non riuscì mai a vincere?

  1. Wimbledon
  2. Internazionali d’Italia
  3. Roland Garros

4. Quali fra questi traguardi non riuscì a raggiungere?

  1. Vincere il Grande Slam d’Oro
  2. Entrare nella top 3 del ranking mondiale
  3. Ottenere una medaglia alle Olimpiadi

5. Pietrangeli si aggiudica la Coppa Davis…

  1. da giocatore della nazionale
  2. da capitano della nazionale
  3. mai

6. Oggi Nicola Pietrangeli..

  1. allena la Nazionale di tennis
  2. è ambasciatore della Federtennis
  3. è un conduttore televisivo

“Amici della Cultura Italiana” möchte die italienische Sprache und Kultur durch Treffen, Kochkurse, Stammtische, Veranstaltungen, u.s.w. verbreitenn

“Amici della Cultura Italiana” möchte die italienische Sprache und Kultur durch Treffen, Kochkurse, Stammtische, Veranstaltungen, u.s.w. verbreitenn